Valencia

1) Costo della vita (appartamenti, trasporti, cibo, cellulare, alcol e divertimenti)

Il costo della vita a Valencia è in generale abbastanza basso.
Appartamenti: gli affitti variano indicativamente dai 150€ ai 270 € a seconda del tipo di casa che cercate; questi prezzi valgono per gli appartamenti della zona universitaria (Blasco Ibáñez) dove vi consiglio di alloggiare perché, oltre alla vicinanza all’università, ha tutto ciò che vi servirà, é qui che si svolgerà parte della vostra vita serale Erasmus, é collegata benissimo con tutto e comunque il centro si raggiunge in poco (20 minuti a piedi, 10 in bici, 5 in metro). Se invece volete vivere al centro i prezzi salgono un po’ ma sono mai superiori ai 350.
Trasporti: Valencia é una città perfettamente funzionale e i trasporti pubblici sono molto efficienti. Una corsa singola in metro o tram costa 2.50€ mentre in bus 1.50€; vi consiglio di acquistare un “bonometro” con cui 10 corse sia in metro/tram sia in bus vi costano intorno ai 7 euro. Il mezzo più utilizzato per muoversi a Valencia è comunque sicuramente la bici ed esiste un servizio (“valenbici”) che, a soli 30 euro l’anno, vi permette di usufruire delle biciclette pubbliche per girare la città: ci sono stazioni ad ogni angolo della cittá (il tempo massimo è di 30 min ma è perfettamente sufficiente per spostarsi in qualsiasi direzione).
Cibo: per fare la spesa ci sono ottimi supermercati come il Mercadona e il Consum dove si spende davvero pochissimo.
Divertimenti: l’alcol costa poco, ci sono molti bar dove fanno sconti per studenti erasmus e la birra in molti casi costa solo 1€. Quasi tutte le discoteche (e a valencia ce ne sono parecchie e per tutti i gusti) sono gratis se si entra entro un certo orario(tendenzialmente le 2.00).

2) Descrizione della città e dello svolgimento della settimana tipo di uno studente erasmus (qualità della vita)

Valencia é una città fantastica ed é super vivibile; la qualità della vita è molto alta. É grande, la terza in Spagna, ma non troppo; tutto é a dimensione umana; ci sono varie zone (il delizioso centro storico, il Carmen per uscire la sera, Ruzafa più alternativa, Benimaclet etc) ognuna con le sue caratteristiche e tutte raggiungibili facilmente (volendo anche a piedi). É anche molto verde, ci sono alberi ovunque e c’è un parco che la attraversa tutta. Il clima é perfetto, c’è sempre il sole e fa sempre abbastanza caldo, non esiste un vero e proprio inverno. La spiaggia é poco lontana dal centro storico ed é grande, molto attrezzata, e sfruttabile tutto l’anno grazie al clima favorevole. Inoltre I valenciani sono molto simpatici e sempre disponibili, vi metteranno sempre a vostro agio: l’aria che si respira é rilassata e rilassante.

3) Possibilità di viaggiare

Valencia é a 3 ore di macchina da Barcellona e da Madrid che sono quindi facilmente raggiungibili. Le varie organizzazioni erasmus organizzano numerosi viaggi low cost in tutta la Spagna ma non solo, anche Portogallo e Marocco.

4) Descrizione dell’esperienza universitaria

L’Università di Valencia é un’ottima università. É grande e le sedi di derecho e economia formano un campus unico raggiungibile facilmente da qualsiasi zona. Per ogni esame ci sono diversi gruppi che corrispondano alle nostre cattedre e quando arriverete potrete scegliere il gruppo che meglio corrisponde alle vostre esigenze anche da un punto di vista degli orari delle lezioni; per ogni classe non ci sono più di 30/40 studenti; i professori sono tendenzialmente molto disponibili e alla mano; spesso tengono in considerazione il fatto che siete studenti erasmus e fanno qualche agevolazione ma questo non sempre, dipende dai casi. In ogni caso gli esami non ve li regala nessuno per cui comunque è necessario studiare anche se sicuramente in modo minore rispetto all’Italia. É un sistema completamente diverso dal nostro nel quale é importantissimo seguire le varie lezioni soprattutto per avere 3 punti (evaluación continua) che poi sommati ai 7 dell’esame finale formano il voto definitivo. Le biblioteche sono numerose e tutte molto funzionanti, in periodo di esami (gennaio/fine maggio-giugno) rimangono aperte 24h.
5) Perché, in generale, partire come studente erasmus e perché, in particolare, scegliere Valencia

Partire come studente erasmus è un consiglio che do a tutti. Erasmus significa allargare i propri orizzonti, aprire la propria mente e imparare a vivere nella maniera più completa possibile; significa imparare ogni giorno tante cose nuove, stare a contatto con gente da ogni parte del mondo, capire quanto la vita sia bella e quanto la bellezza sia in ogni cosa. Per questo nessuno può farsi scappare questa opportunità che ci viene offerta e che tutti dovrebbero sfruttare al massimo.
Valencia l’ho trovata una città perfetta per un’esperienza di questo tipo. È molto internazionale, piena di studenti di tutto il mondo, piena di cose da fare e da vedere. Ti permette di vivere tutto con massima tranquillità e ti accompagna in questi mesi che saranno senza dubbio i più belli della vostra vita!

 

( Ringraziamo Paolo Cirillo )

Author: Fortuna Orabona

Share This Post On

Rispondi