SISTEMI GIURIDICI COMPARATI

PROF.SSA: MARIA FEOLA

 

RIFERIMENTI:   maria.feola@unina.it

 

RICEVIMENTO: Mercoledì dalle ore 12:00 alle ore 14:30, Via Porta Di Massa 32, V Piano, stanza 21

 

PROPEDEUTICA’: Istituzioni di diritto privato

 

ORARIO DELLE LEZIONI : il lunedì, il martedì e il mercoledì, dalle 14,30 alle 16,30, dal 15 marzo, aula 28 in via Porta di Massa.

 

Tra gli OBIETTIVI FORMATIVI v’è quello della formazione di un giurista transnazionale che, oltre al diritto italiano, sia introdotto allo studio dei principali diritti di Civil e di Common Law.

 

Lo SVOLGIMENTO DEL CORSO e il PROGRAMMA D’ESAME prevedono una scelta, da parte dello studente, A) sullo studio delle principali caratteristiche fisionomiche (fonti, partizioni del diritto,

organizzazione delle Corti, scuole giuridiche, ecc.) di alcuni diritti della tradizione giuridica occidentale; B) in alternativa, gli studenti possono approfondire alcuni temi del diritto delle obbligazioni, dei contratti e della responsabilità civile nei principali diritti euro-continentali.

Sia i CORSISTI, sia i NON CORSISTI possono scegliere uno dei due programmi proposti, ovvero concordare programmi alternativi che interessano maggiormente in considerazione della propria formazione giuridica.

 

L’utilità POST LAUREAM di studi dedicati ai principali diritti euro-continentali e di common law, oggi, appare evidente. Ma è necessario che lo studente, fin dai primi anni del corso di laurea, si

perfezioni nello studio di qualche lingua straniera, soprattutto dell’INGLESE GIURIDICO, che ormai rappresenta la “condicio sinequa non” per l’esercizio dell’attività forense nei principali studi professionali.

Author: Francesca Bellisario

Share This Post On

Rispondi