RICETTE LIGHT

1) Pancake zero carboidrati

Ingredienti:

-1 uovo

– 50 ml di albumi

-50gr di yogurt greco (o anche uno yogurt alla frutta ma senza lattosio)

-1 pizzico di bicarbonato, e se occorre del dolcificante naturale (stevia o zucchero di cocco o canna grezzo).

Procedimento:

Mescolare gli ingredienti in una ciotola. Cuocere in padella per qualche minuto per lato. Infine farcire con un frutto (kiwi, pompelmo rosa, mela verde, arancio oppure del cioccolato fondente 85% sciolto).

2) Hamburger light

Ingredienti:

– spinaci

– macinato o di solo pollo o di solo tacchino

-albume d’uovo

-1 tuorlo uovo

-crusca di avena o fiocchi d’avena

-1 cucchiaino di parmigiano (è uno dei pochi formaggi con molte proteine e pochissimi carboidrati)

Procedimento:
Cuocere a vapore gli spinaci (non fateli bollire in acqua si perderanno tutti i valori e ricchezze nutrizionali di questi) una volta cotti lasciarli raffreddare e sgocciolare. Una volta fatto questo tritare gli spinaci e unirli al macinato con 1 tuorlo d’uovo 1 cucchiaino di parmigiano e la crusca o fiocchi d’avena (per la crusca o i fiocchi bisogna regolarsi in base alla quantità di pollo e spinaci), amalgamare tutto fino a quando non si è ottenuto un composto omogeneo. Una volta ottenuto il composto creare delle sfere con il composto e poi schiacciare per creare degli hamburger, per compattare passarli nell’albume d’uovo. Adagiateli in una teglia ricoperta da carta forno (se lo si vuole potete arricchire la superficie con qualche cereale o seme di zucca, lino o fiocco d’avena) e lasciate cuocere a forno pre riscaldato per 15/20 minuti a 180/200 gradi (varia in base a forno). Accompagnateli con un insalata con pomodori o con verdure drenanti (finocchi, cetrioli, carciofi etc..) oppure con dei ceci cotti a vapore.

 

3) Torta di mele

Ingredienti:

-3 mele Grammy smith
-80 grammi di farina di avena integrale, o integrale semplice , o le farine mix di cereali.
-100 gr di albumi
-170 grammi di yogurt greco 0%
-dolcificante naturale a piacere (stevia, zucchero di cocco o zucchero di canna grezzo, o qualche aromatizzante facilmente reperibile)
-10 gr di lievito per dolci

Procedimento:

Tagliare le tre mele a fette (la buccia lasciarla se la si gradisce ma in questo periodo meglio pelarla del tutto).
In una ciotola montare leggermente gli albumi e unire lo yogurt, mescolando dall’alto verso il basso. In seguito unire a questo composto la farina e il lievito (la farina setacciata poiché quella di avena o integrale possono contenere ancora qualche buccia del cereale) mescolare il tutto sempre dall’alto verso il basso e poi aggiungere il dolcificante che si preferisce e qualche pezzo di mela tagliato all’interno. Una volta creato il composto, eliminati tutti i grumi, versare il composto in una teglia antiaderente (utilizzate sempre la carta fono anche se la teglia è antiaderente). Una volta versato il composto disporre le mele tagliate sulla torta come meglio si preferisce (se volete potete guarnirla anche con qualche noce tritata). A forno preriscaldato cuocere per 30 minuti a 180 gradi. Controllate la cottura della torta facendo la prova dello stuzzicandente. Il tempo di cottura varia in base alla tipologia di forno. Questa è un ricetta che potete utilizzare come spuntino pomeridiano oppure come colazione accompagnandola ad una tisana o 150 ml di latte che sia vegetale o parzialmente scremato. O meglio potete utilizzarla come dolce della domenica in modo tale da non rinunciare alla spensieratezza dello “sgarro” della domenica restando sempre in forma.

4) Pollo light

Ingredienti:

-pollo

-sale

-pangrattato

-zenzero

Procedimento:

Tagliare il pollo a piacimento (si può anche lasciare la fettina di pollo intera). Sbucciare lo zenzero e grattuggiarlo q.b. all’interno del pangrattato, aggiungere il sale q.b. Passare il pollo nel composto di zenzero, pangrattato e sale. Cuocere in padella (con o senza un filo d’olio) o in forno.

5) Primo piatto light

Ingredienti:

-pasta (quella che si preferisce)

-rucola

-pomodori

-origano

-sale

-olio

-peperoncino

-formaggio (consigliata la ricotta salata o parmigiano)

Procedimento:

A crudo, in una padella, si tagliano i pomodorini e si aggiunge sale, origano, olio e peperoncino. Accendere il fuoco e cuocere fin quando i pomodorini liberano il loro sugo. In una pentola, intanto, aggiungere acqua e sale. Al bollore, inserire pasta e rucola (devono cuocere insieme). Quando la pasta è cotta: scolare e passare nella padella con i pomodorini. Far insaporire per poi servire in un piatto aggiungendo rucola o parmigiano.