POLITICA ECONOMICA FINANZIARIA

 PROFESSORE: GAETANO CUOMO

RIFERIMENTI:  gaetano.cuomo@unina.it

RICEVIMENTO: Mercoledì dalle ore 12:30 alle ore 14:30, via Mezzocannone 16, 3° piano

ORARIO DELLE LEZIONI:  Martedì e mercoledì dalle ore 15:00 alle ore 17:00, dal 14 marzo, presso Via Mezzocannone, 16, III piano

PROPEDEUTICITÀ’: economia politica

OBIETTIVI FORMATIVI: La politica economica finanziaria è la disciplina che si occupa di analizzare gli effetti dell’intervento dei poteri pubblici e dei soggetti privati sull’economia,  allo  scopo di individuare interventi capaci di modificare l’andamento del sistema economico per raggiungere gli obiettivi economici prefissati. Il corso ha come obiettivo quello di fornire le conoscenze necessarie per comprendere la logica delle misure di politica economica adottate dalle autorità preposte. In secondo luogo tende a fornire la capacita critica per inquadrare gli interventi nel più vasto ventaglio di scelte a disposizione dell’operatore pubblico. Lo studio della politica economica italiana negli ultimi  decenni è visto come un case study particolarmente stimolante per la ricchezza degli eventi, alcuni dei quali del tutto straordinari, che hanno caratterizzato la teoria italiana recente e fornirà la traccia per l ‘ approfondimento di questioni teoriche.

SVOLGIMENTO DEL CORSO:  Il corso di Politica Economica Finanziaria è un corso seminariale e si compone di 16 incontri. Ogni seminario dura 3 ore in cui le prime 2 ore sono dedicate alla spiegazione del prof. e  1 ora è lasciata alla discussione degli studenti.

PROGRAMMA DI ESAME: Il programma è lo stesso sia per i corsisti che per i non corsisti ed è consultabile sul sito.

clicca su Pagina docente

POST LAUREA:  Il seguente corso e le tematiche trattate saranno utili particolarmente per coloro i quali sono intenzionati nel post laurea ad intraprendere carriere e professioni quali Funzionario o Dirigente presso la Pubblica amministrazione, Giurista d’impresa, avvocato commercialista, impiegati nel settore bancario. A tal fine sarà inoltre necessario accedere a dei Master presso le Facoltà di Economia previo superamento di un esame di sbarramento. Si consiglia inoltre lo studio della lingua inglese dal momento che la maggior parte dei Master in Economia e Finanza vengono svolti quasi interamente in lingua inglese.

Author: Francesca Bellisario

Share This Post On

Rispondi