Perchè ABOLIRE IL LIBRETTO CARTACEO!

Proposta del consigliere Isabella Esposito

La proposta del libretto online nasce per due motivi: maggiore oggettività in seduta di esame e ancora la de materializzazione di tutte le procedure cartacee, verso le quali già si sta orientando la pubblica amministrazione.
I NUOVI ISCRITTI potranno portare SEMPLICEMENTE in seduta di esame la nuova carta studenti sulla quale verranno riportati numero di matricola e foto. La registrazione del voto avverrà normalmente sulla camicia nel momento in cui lo studente firma. Il voto poi verrà riportato su Esis secondo normale procedura.
GLI STUDENTI GIA’ ISCRITTI potranno semplicemente stampare da Esis uno statino dove sono indicate le materie sostenute, ma non i relativi voti.

Tutto ciò permetterà:
– Una RIDUZIONE DEI COSTI per l’Università per la SPESA DEI LIBRETTI CARTACEI;
– E SOPRATTUTTO una OGGETTIVITA’ nell’assegnazione del voto da parte dei docenti, senza potersi rifare ai voti di esami precedenti o ad una valutazione che tenga conto del tempo intercorrente tra un esame e un altro;

AI DUBBIOSI verso la proposta DICO: E’ giusto far vedere la propria media alta, ma è anche vero che coloro i quali hanno medie alte grazie alle loro grandi capacità di apprendimento e di assimilazione non saranno mai sfavoriti da tale procedura. La loro BRAVURA sarà sempre la stessa, sarà la modalità con la quale si valuteranno TUTTI gli studenti che permetterà di concentrarsi sul rendimento della singola disciplina e valutare SOLO la stessa.

 

PER VOTARE SEGUI IL LINK

SONDAGGIO: Siete Favorevoli all’introduzione del libretto ONLINE per una maggiore oggettività in seduta di esame?

 

 

Author: StudentiGiurisprudenza.it

STUDENTIGIURISPRUDENZA.IT L'Associazione degli Studenti di Giurisprudenza della Federico II Napoli

Share This Post On

Rispondi