MEDICINA LEGALE

hospital

PROFESSORE: Claudio Buccelli

RIFERIMENTI: e-mail: claudio.buccelli@unina.it

PROPEDEUTICITÀ: Nessuna

ORARIO DELLE LEZIONI:  da definire

 

OBIETTIVI FORMATIVI: Il corso di medicina legale vuole dare le conoscenze di base nel riferimento dei fenomeni e delle conoscenze mediche al diritto. Vuole mettere in grado di capire e interpretare i comportamenti dell’uomo nei suoi aspetti fisici e psichici in rapporto alle leggi, rappresentando il punto di sintesi del pensiero di medici e giuristi su questioni di interesse comune. In tal senso utilizza le nozioni mediche per risolvere le esigenze concrete dell’attività giudiziaria, aiutando il cittadino a realizzare i propri diritti e legittimi interessi. Tratta dell’uomo quale protagonista della vicenda penale e civile, si interessa dei rapporti fra funzione riproduttiva della specie umana e diritto pubblico e privato, delle applicazioni delle conoscenze della psichiatria al diritto penale e civile, della valutazione del danno alla persona da eventi traumatici o patologici in cui vi siano responsabilità di terzi o possibilità di tutela assistenziale/previdenziale, dei complessi problemi etici e deontologici dell’esercizio della medicina, spaziando dalle norme che disciplinano la prassi professionale ai rapporti tra medico e paziente.

PROGRAMMA DI ESAME:

Pagina docente

Per i corsisti: è prevista la possibilità di sviluppo, mediante aggregazione in piccoli gruppi, di tesine di approfondimento su argomenti trattati a lezione che vengono valutate nel giudizio finale e complessivo del rendimento didattico.

POST LAUREAM: Le conoscenze acquisite attraverso il corso sono sicuramente molto utili per le ampie possibilità di applicazione in vari settori professionali quali quelli dell’esercizio forense pubblico e privato, della magistratura, della P.G., della Pubblica Amministrazione in generale ed altre ancora.

 

Author: Caterina Bracciano

Share This Post On

Rispondi