Le Facoltà di Legge più belle del mondo

Vi è mai venuta voglia di essere catapultati nei college americani che si vedono nelle serie Tv? O di girare nelle aule dove hanno studiato i giudici della Corte Suprema degli Stati Uniti o i più grandi Capi di Stato?
Alcune antichissime, altre ultramoderne, qualcuna ha sfornato decine di premi Nobel.

Stiamo parlando delle Facoltà di Legge più famose e prestigiose. E non si tratta semplicemente dei migliori atenei, vogliamo farvi virtualmente viaggiare tra le Università più belle del mondo.

Stanford Law School


La terza migliore Facoltà di Legge negli Usa. È forse la più bella, o, perlomeno, quella che ha le più belle zone adibite allo studio, aree realizzate per promuovere il dibattito, lo scambio di opinioni tra gli studenti di Legge. Le ampie vetrate e alcuni marchingegni, installati nel 2011 per ridurre l’impatto ambientale, fanno di questo ateneo il più innovativo del mondo dal punto di vista eco-green.

University of Sidney, Faculty of Law

Un palazzo di vetro. No, non quello in Via Porta di Massa. Stiamo parlando di un’eccellenza australiana. La costruzione imponente in acciaio inossidabile e in vetro è stata realizzata nel 2009. Pare che i suoi soffitti ricurvi, il suo ampio atrio in vetro e la luce naturale, che penetra attraverso la struttura, rendano lo studio del diritto più stimolante.

Harvard Law School


Qui giochiamo facile. È un po’ come dire che la pizza più buona è Made in Naples. La Facoltà di Legge di Harvard è ogni anno giudicata la migliore del mondo, ma spesso, per il primato, deve fare i conti con la Yale University. Da Harvard sono usciti Presidenti come Barack Obama e Franklin Delano Roosevelt, ma anche Andrew Cheung, Presidente della Corte Suprema di Hong Kong. Vanta una delle biblioteche giuridiche più importanti in assoluto, secondo alcuni è la più grande tra quelle universitarie. È l’ambientazione collegiale de La rivincita delle bionde, in cui una giovane -e molto bionda- Rheese Witherspoon coltiva il sogno di diventare un avvocato di successo. Si trova nell’area metropolitana di Boston, condividendo il terreno con un altro grande colosso tra le Università, il MIT.

Universidad Nacional Autónoma de México


Molte personalità artistiche di rilievo mondiale c’hanno messo le mani, tra cui il rivoluzionario Diego Rivera, tra gli iniziatori della pittura muralista e O’Gorman con i suoi mosaici. Fondata nel 1551, l’UNAM è diventata Patrimonio dell’Unesco nel 2007.

Cambridge Law University


A Cambridge ha studiato l’inventore della macchina fotografica, il realizzatore della prima bomba atomica e ben 23 Capi di Stato, qui hanno insegnato Erasmo da Rotterdam e Stephen Hawking, e sempre qui è nata la versione primordiale del computer. Ma veniamo alla Facoltà di Legge. Non è la migliore del mondo, si classifica “solo” al terzo posto, ed è sempre, ogni anno, seconda, nel Regno Unito, alla tanto odiata Oxford. Ricostruita negli anni ‘90, è bellissima, in tutti i 9000 mq di superficie, immersa tra prati e laghetti, con la sua biblioteca con vista sui giardini.

 

L’Università di Giurisprudenza di Bologna


È l’Università più antica del mondo occidentale. È stata la scuola di Dante, Petrarca e Guinizzelli. È bolognese anche la prima cattedra concessa ad una donna, peraltro laureata in giurisprudenza: erano gli anni ‘40 sì, ma del 1200. I primi eruditi erano proprio i glossatori, studiosi del diritto, dunque è un luogo sacro, un’ immancabile tappa nella vita di un giurista.
Se passate per Bologna non rinunciate per nulla al mondo a visitare la Biblioteca dell’Archiginnasio, è meravigliosa.

 

 

-Carmela Cordova

Author: Carmela Cordova

Share This Post On

Rispondi