GIFT GUIDE: idee regalo per la laurea.

La laurea delinea sicuramente la fine di un percorso e l’inizio di una strada totalmente nuova.

Significa diventar grandi e per molti rappresenta l’accesso al mondo del lavoro o ad un percorso di specializzazione.

Ma per gli amici significa solo una cosa: regalo in arrivo! 

Sappiamo bene che la ricerca del regalo perfetto non è così semplice e immediata per tutti.

Per l’occasione vi proponiamo una gift guide con qualche suggerimento speciale.

fr_1774_size880

TOP: i più apprezzati

  1. IL VIAGGIO: se è vero che viaggiare è una delle cose che ci rende più felici al mondo, regalare un motivo per partire e staccare la spina è sicuramente in vetta alla classifica dei regali più apprezzati. Che sia solo un weekend o un InterRail poco importa. Quello che conta è godersi un po’ di riposo e guardare il mondo con occhi nuovi.
  2. ESPERIENZE NUOVE: sbizzarritevi alla ricerca di corsi di fotografia, di calligrafia o di cucina per i vostri amici. Il web è pieno di siti che offrono la possibilità di organizzare percorsi benessere o escursioni diverse dal solito. Per i più coraggiosi potreste pensare a corsi di paracadutismo o bunjee jumping. In alternativa, i biglietti dei concerti o degli spettacoli sono sempre un regalo più che gradito.
  3. OGGETTI DI VALORE: intramontabili i gioielli. Dai gemelli con le iniziali ai classici orologi o ai bracciali. Bisogna sceglierli con cura e pensare a qualcosa che resti nel tempo.
  4. BUONI REGALO: se volete evitare rischi, con questi andate sul sicuro. Provate anche a chiedere se desidera qualcosa in particolare, non si sa mai.

FLOP: cosa non regalare     

  1. ABBIGLIAMENTO: niente di più sbagliato per una laurea. Al bando vestiti e cravatte.
  2. CORNICI: ci avete seriamente pensato??           fr_1775_size880
  3. GRIFFE A TUTTI I COSTI: non necessariamente vanno d’accordo con l’avere stile.
  4. COSE TROPPO SCONTATE: cercate di non regalare al festeggiato/a di turno tutti le stesse cose. Siate originali!

 

 di Caterina Bracciano

 

 

Author: Caterina Bracciano

Share This Post On

Rispondi