ECONOMIA DELLE REGIONI EUROPEE

ECONOMIA DELLE REGIONI EUROPEE

PROF.: FRANCESCO PURIFICATO


RIFERIMENTI: francesco.purificato2@unina.it

RICEVIMENTO: LUNEDì 10:00-12:30 Via Mezzocannone,16 terzo piano

PROPEDEUTICITA’: economia politica

ORARIO DELLE LEZIONI: Lunedì e martedì dalle ore 15:00-17:00, dal 27 marzo, presso via Mezzacannone, 16 – terzo piano, studio del docente 

OBIETTIVI FORMATIVI: Il corso di Economia delle regioni europee si struttura in tre parti: Analisi teorica, focus sulla regione Campania, utilizzo dei fondi strutturali e si propone di integrare le conoscenze sull’economia, non solo dal punto di vista nazionale, argomento di cui si occupa l’esame di Economia politica, ma dal punto di vista delle dinamiche regionali.

PROGRAMMA DI ESAME:
Per i corsisti: sono previste eventuali variazioni del programma agevolative e/o di approfondimento per gli studenti che frequentano il corso.
Per corsisti e non corsisti i testi sono:
Capello Roberta, 2004. Economia regionale: localizzazione, crescita regionale e sviluppo locale. Il Mulino.
Riferimenti al testo per lo studio del programma. Capitolo di Introduzione. Capitolo 1: tutto. Capitolo 2: sezioni 1, 2, 3, 4. Capitolo 4: tutto. Capitolo 5: sezioni 1, 2, 3.1, 3.2, 4, 7. Capitolo 6: tutto. Capitolo 7: tutto. Capitolo 8: tutto.
Commissione europea, 2014. Investimenti per l’occupazione e la crescita. Promuovere lo sviluppo e la buona governance nelle città e regioni dell’UE. Sesta relazione sulla coesione economica, sociale e territoriale. Sito della Commissione Europea: http://ec.europa.eu/regional_policy/it/
Riferimenti al testo per lo studio del programma. Capitolo 6: tutto. Capitolo 7: tutto.

POST LAUREAM: Il corso di Economia delle regioni europee ha l’obiettivo di aiutare lo studente a costruire un profilo professionale un po’ più ampio prendendo in considerazione anche possibili sbocchi lavorativi nella Pubblica Amministrazione, sul ruolo che questa ricopre e sui compiti che svolge dal punto di vista regionale ad esempio sull’utilizzo dei fondi strutturali. Uno degli aspetti interessanti potrebbe essere anche il focus dedicato alla Regione Campania che da la possibilità allo studente di cominciare ad analizzare una realtà più vicina permettendogli di comprendere determinate dinamiche economiche.

Author: Laura Contaldi

Share This Post On

Rispondi