32 dicembre, ovvero il regime giuridico dei fuochi d’artificio
Gen04

32 dicembre, ovvero il regime giuridico dei fuochi d’artificio

Ma voi lo sapete, in tutto il mondo, quanti popoli sparano? Ci sono tre popoli che sparano: il popolo cinese, il popolo messicano e il popolo napoletano. Però con questa differenza: che il cinese, un cinese spara per un cinese solo, il messicano spara per un messicano, invece il napoletano spara per tre cinesi, tre messicani e per dodici napoletani più uno che è lui che spara, no?  Nel 1988 usciva il film “32 dicembre“,...

Read More
CRONACA NERA: Marta Russo(Roma, 1997)
Ott26

CRONACA NERA: Marta Russo(Roma, 1997)

Il mondo del diritto, personificato dai suoi studiosi più illustri, i quali col loro operato hanno trasmesso chiarezza e concretezza ai principi ed alle norme che affollano le pagine dei codici, spesso si è scontrato con quello della cronaca nera, dei crimini più efferati: esempi eclatanti ed imperituri sono gli attentati ai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, perpetrati esattamente 25 anni fa in ambienti popolati da cosche...

Read More
Tribunale riconosce figli nati da surrogazione di maternità.
Mag18

Tribunale riconosce figli nati da surrogazione di maternità.

Spesso si discute sul rapporto tra legge e giustizia, se i due principi possano avanzare parallelamente o debba necessariamente esserci una separazione, una demarcazione. Ci si chiede se l’attività creativa della giurisprudenza, che in un sistema di Civil law quale il nostro non è contemplata come fonte del diritto, possa efficacemente colmare le lacune del dato normativo. Prescindendo dalle speculazioni giusfilosofiche che si...

Read More
Non stuzzicare il can che morde: nessun risarcimento.
Apr24

Non stuzzicare il can che morde: nessun risarcimento.

Al rinomato proverbio “non svegliare il can che dorme”, dovrebbe essere aggiunta un’ovvia postilla: “non stuzzicare il can che morde”, specialmente se l’animale in questione fa la guardia dietro una cancellata di sicurezza e mostra segni di aggressività. Lo ha imparato a sue spese il signor X, al quale il Tribunale di Ascoli Piceno, con sentenza n.1102 del 2016, ha negato il risarcimento per danni...

Read More
Via libera al cognome della madre per i figli.
Gen12

Via libera al cognome della madre per i figli.

La Corte Costituzionale, nella sua attività decisionale, non si è solo limitata ad intervenire sui vizi d’illegittimità del sistema: molteplici volte ha colmato le lacune dell’ordinamento giuridico, mostrando, attraverso pronunce innovative, l’attualità del testo costituzionale rispetto alla lentezza di un legislatore troppo spesso avvinto in convenzioni e retaggi culturali. La sentenza n.286 del 2016, relatore...

Read More