ANTROPOLOGIA GIURIDICA

antropologia giuridica

PROFESSORE: Francesco Romeo

RIFERIMENTI: francesco.romeo@unina.it.

PROPEDEUTICITÀ: Filosofia del diritto

ORARIO DELLE LEZIONI: Lunedì, martedì e mercoledì alle ore 14:30, dal 20 marzo,  presso Porta di Massa, VIII piano.

OBIETTIVI FORMATIVI: il corso intende approfondire, esclusivamente da un punto di vista evoluzionista, le tematiche sviluppate dalle ricerche più recenti sulla evoluzione della cultura in società umane giuridicamente regolate ed in particolare il tema della trasformazione della relazione sociale e parentale in relazione giuridica. A tal fine verranno forniti gli strumenti culturali necessari alla corretta comprensione delle categorie scientifiche dell’evoluzionismo. Non sono necessarie competenze matematico-biologiche approfondite.

PROGRAMMA DI ESAME: I temi trattati saranno essenzialmente:

– Tratti essenziali della teoria dell’evoluzione applicata alle specie

-Il rapporto cultura – natura

– Possibilità di estensione scientifica delle categorie evoluzioniste alla cultura

– La teoria della doppia ereditarietà

– Cultura come adattamento o maladattamento

– Origine ed evoluzione del pensiero normativo

-Origine ed evoluzione della relazione giuridica nella cultura e nelle società umane.

Quanto ai testi consigliati sono:

P.J. Richerson, R. Boyd, Non di soli geni, Come la cultura ha trasformato l’evoluzione umana, Codice edizioni, Torino 2006.

– F. Romeo, Antropologia giuridica, un percorso evoluzionista verso l’origine della relazione giuridica, Giappichelli, Torino, 2012.

Pagina docente

Per i corsisti: è prevista la possibilità di sviluppo, mediante aggregazione in piccoli gruppi, di tesine di approfondimento su argomenti trattati a lezione. Verranno valutate nel giudizio finale e complessivo del rendimento didattico.

POST LAUREAM:  attraverso lo studio di questa disciplina è possibile scavare sotto la superficie del diritto al fine di rintracciare in esso i fondamenti culturali e simbolici, che una data comunità ritiene irrinunciabili per il proprio destino. E’ dunque una disamina e una ricerca dei fondamenti culturali del diritto, che contraddistinguono la nostra comunità.

Author: Caterina Bracciano

Share This Post On

Rispondi